Via Traversa Napoli, 2 (La Pietra) 80078 Pozzuoli (NA), Italy
+39 3398735267 info@controsegno.com
Associazione Culturale dedicata prevalentemente alla grafica d'arte

Memorie

Memorie

Sabato 9 luglio 2016, alle ore 19.00, si inaugura la collettiva dei Soci-Artisti di Atelier Controsegno, a cura di Veronica Longo e Rosalba Volpe, in Via Napoli 201, Pozzuoli, Napoli (lungomare Bagnoli, nei pressi della stazione Cumana Dazio). Per l’occasione saranno presentati i fumetti Giordano Bruno, realizzati dall’artista Pasquale Vitale che disegnerà live per il pubblico.

MEMORIE è il tema scelto per la mostra estiva dei Soci-Artisti di Controsegno, ai quali è stato richiesto di interpretare in maniera strettamente personale tale argomento, inteso in senso lato e secondo il proprio gusto personale: ricordi, reperti archeologici, edifici abbandonati, oggetti degradati, foto ingiallite dal tempo, pagine di un diario… Ogni artista ha aderito con un’opera su carta, con la tecnica a lui più congeniale (acrilici, acquerelli, incisioni, fotografie, collage, tecniche miste), di formato finale 50 x 70 cm in orizzontale, in aderenza con la linea dello spazio espositivo dedicato prevalentemente alla grafica. Ogni artista ha aderito con un’opera su carta, con la tecnica a lui più congeniale (acrilici, acquerelli, incisioni, fotografie, collage, tecniche miste), di formato finale 50 x 70 cm in orizzontale, in aderenza con la linea dello spazio espositivo dedicato prevalentemente alla grafica. Per questo allestimento si è scelto di disporre le opere all’interno di pannelli in legno e plexiglas, non seguendo un ordine di tipo alfabetico degli autori, ma accostandoli per soggetti, colori o stile; sono anche esposti oggetti di alto artigianato quali ceramiche, biglietti e segnalibri incisi, collane realizzate a mano. L’associazione culturale Controsegno con questa collettiva offre la possibilità a tutti coloro che lo desiderino di ammirare opere sia figurative che informali, dove il tempo che scorre inesorabile, aggrappato a una memoria tendenzialmente labile per noi esseri umani, continua a vivere attraverso questi fogli che trasudano amore e passione attraverso segni incisi o pennelli intinti di acrilici o acquerelli. E ricordando una celebre frase di Cicerone «La memoria è tesoro e custode di tutte le cose», questi artisti regalano un pezzo del loro passato, custodito gelosamente nella mente, ma che oggi mettono a nudo in svariate forme, attraverso simboli inequivocabilmente rappresentanti i loro segreti più intimi.

Evento speciale della serata è la presentazione della serie di fumetti Giordano Bruno, Oxiana edizioni, dell’artista Pasquale Vitale, il quale realizzerà anche delle piccole tavole dal vero. Questo fumetto, definito una sorta di nuovo Dylan Dog napoletano dalle lusinghiere recensioni del Corriere della Sera e de Il Mattino, trova la sua forza, non solo nei testi del giornalista Giuseppe Pesce e nelle belle illustrazioni di Vitale, entrambi autori napoletani, ma anche dalle ambientazioni in cui ogni partenopeo DOC può riconoscere palazzi, strade, personaggi noti e quel clima noir del culto della morte che da sempre contraddistingue la nostra città. Il protagonista delle vicende è Giordano Bruno, un giornalista-cronista appassionato di storia, fuori dagli schemi “canonici” e che come molti tenta questo duro lavoro tra le mille difficoltà. Bruno, infatti, è legato alle vicende del territorio che si mostra negli stretti vicoli neri dei “bassi”, le chiese barocche, le vecchie leggende ma, allo stesso tempo, anche le metropoli borghesi moderne, con gli alti grattacieli del centro direzionale, le periferie degradate e le industrie abbandonate. Napoli, città unica e stupenda al mondo, dalle mille contraddizioni: arte, mare e cultura contro la camorra e le faide. Quattro fino a oggi i volumi pubblicati, ognuno ispirato a vicende del territorio o romanzi: Ponte Ricciardo, 2005 (Cimitero delle Fontanelle); Il mare alessandrino, 2008 (Statua del Nilo); Il lume di Don Raimondo, 2010 (Cappella San Severo); Faccia Gialla, 2016 (miracolo di San Gennaro); La Malacqua, in uscita (romanzo di Nicola Pugliese del 1977).

Artisti partecipanti

ABBISOGNO Alfredo, ADINOLFI Aldo, BANI Rakesh, BELLANDI Romola, BENDINI Mirella, BOIANI Maurizio, BOSSONE Salvatore, CAROPPO Nicola, CAROTENUTO Umberto, CHILIVANI Laura, DE CURTIS Salvatore, DE VILDE Evan, DONNARUMMA Alessandra, ERRICO Salvatore, FORTUNIO Vitaliano, GIOVINE Consiglia, GRAZZINI Ugo, LONGO Veronica, LUCREZI Paola, MUSTO Donato, MIRAUDA Angelica, O-RING ART Studio, PIAZZA Susi, RAPICANO Peppe, SABETTI Maria, SANGIOVANNI Mario, SANCHEZ Roberto, SAVINI Daniela, STATTI Lucio, VERIO Francesco, VERDE Claudio, VIRGILIO Silvana, VITALE Pasquale, WILLIAMS Charles Sergio.

Durante il periodo espositivo, questi gli eventi in Atelier:

domenica 7 agosto, ore 10.00 – La fibra incisa, corso di xilografia sperimentale su legno di filo a cura di Susi Piazza

sabato 10 settembre, ore 19.00 – Il Futuro è memoria, finissage della mostra e videoproiezione di Lux in Fabula in occasione dell’XI edizione di Malazè

Come lo scorso anno, quindi, Controsegno offre ai suoi soci un’estate dedicata all’arte, sotto le sue mille e poliedriche sfaccettature, perché essa possiede tanti volti, forme, colori e suoni, per quanti sono gli animi che se ne nutrono….

Testo di Veronica Longo e Rosalba Volpe

Rassegna Stampa a cura di Staff Controsegno

La mostra resterà aperta dal 9 luglio al 10 settembre, dal martedì al sabato: 17.00 – 21.00. CHIUSO lunedì, festivi e dall’8 agosto al 5 settembre. INGRESSO LIBERO. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a seguirci sull’evento Facebook, pubblico per tutti, anche per i non iscritti: http://www.facebook.com/events/234241823635445

Info: +39 3398735267 – controsegno@libero.itwww.controsegno.com – FB: Atelier Controsegno

Pasquale Vitale al Comicon, Napoli 2016
Pasquale Vitale al Comicon, Napoli 2016